Beneficio di ammortizzatori sociali

Le disposizioni normative che incentivano l’occupazione sono molte e di regola prevedono, a favore del datore di lavoro, una riduzione degli oneri contributivi e/o l’erogazione diretta di contributi. Assumere, tenendo conto di questa disposizione, può comportare agevolazioni economiche interessanti per i datori di lavoro. Per questo motivo diventa importantissimo valorizzare sul proprio curriculum l’eventuale beneficio di cui si gode.

Riassumendo la normativa esistente la legge n. 33/2009 (vedi anche circ. INPS n. 60/2009) prevede incentivi per l’assunzione di lavoratori destinatari di ammortizzatori sociali in deroga, piuttosto che la circ. INPS n. 46 del 2009 che dirama le istruzioni per le agevolazioni relative alle assunzioni di lavoratori provenienti da grandi imprese in crisi, del settore dei servizi pubblici essenziali o del settore del trasporto aereo, oltre a ciò è risaputo che lo status di mobilità fornisce la possibilità di assumere con sgravi contributivi fino al 50%.

Oltretutto chi beneficia di tali ammortizzatori sociali in genere possiede grandi competenze professionali in quanto in “esercizio lavorativo specializzato” e fuori dalla propria azienda esclusivamente per fattori di crisi del settore o dell’azienda stessa. Le professionalità in genere sono spendibilissime ed ambite per le agevolazioni esistenti.

In questa ottica diventa molto importante ricollocarsi in maniera giusta soprattutto con l’intento di trovare un impiego che faccia al caso nostro e che soprattutto ci dia la sicurezza di non restare nuovamente disoccupati.

Questo significa avere un curriculum efficace e se fosse necessario una lettera di presentazione d’impatto, promuovere adeguatamente il proprio curriculum, sia in maniera mirata direttamente verso le aziende e sia attraverso i tanti siti che ci offrono buone opportunità e proposte interessanti, avendo cura di comprendere gli annunci che nascondono qualche inganno e che ci farebbero perdere solo tempo. Oltre a ciò è fondamentale sapersi spendere durante un colloquio di selezione e saper dare valore a se stessi ed alle proprie competenze. Purtroppo non siamo da soli in una selezione ma dobbiamo confrontarci insieme ad altri candidati, la nostra persona deve fare la differenza e deve dare quel giusto grado di fiducia e sicurezza per essere scelti e considerati idonei.

CreaLavoro propone i percorsi di orientamento individuali, dove si affrontano insieme tutte le tematiche inerenti la preparazione del curriculum, la promozione direttamente verso le aziende e sui siti di annunci di lavoro e soprattutto come affrontare un colloquio di selezione. I percorsi sono strettamente individuali e quindi ritagliati ad hoc per la mansione e le caratteristiche personali. La conoscenza approfondita del territorio in cui opera CreaLavoro offre la possibilità, oltre che promuovere indirettamente il curriculum vitae attraverso i siti di annunci, anche di individuare insieme le aziende potenzialmente interessate ad assumere personale.

Se sei interessato o interessata ad investire su un percorso di orientamento individuale, mettiti in contatto con noi. Ti spiegheremo da vicino e senza impegno, in cosa consiste il nostro orientamento individuale ed insieme valuteremo la necessità o meno di intraprendere il nostro percorso ad hoc per Te.

Ti aspettiamo!

Comments are closed.